Imposta Webstyler come Pagina Iniziale - Set Webstyler as Home page
Aggiungi Webstyler ai tuoi Preferiti

 

sponsor


Clicca il settore che ti interessa e di cui vuoi vedere la lista degli articoli

SISTEMI OPERATIVI

TREND WEB

MARKETING

WEB WRITING

WEB STYLE

WEB DESIGN

DATABASE

ASP

PHP

Clicca il settore che ti interessa e di cui vuoi vedere la lista dei tutorial

MARKETING

WEB DESIGN

ASP

PHP

Lista Faq

Lista News

FAQ

NEWS

Vota il sondaggio !!!

Cosa manca in questo portale
Sezione Download
Libreria immagini
Libreria icone
Script php - mysql
Interviste web designer
altro (commenta)
iscriviti alla newsletter per ricevere le novità del sito comodamente nella tua casella di posta elettronica

 iscrizione

 cancellazione

La ns galleria dedicata alle opere digitali

VISITA LA GALLERIA DIGITALE

Aiutaci a far crescere Webstyler , collaborare è facile e veloce

COLLABORA 

LOGIN

Clicca per visualizzare tutti i link recensiti

Simply4you
DevSpy
Aspcode
Gdesign
Web Gif
Lukeonweb
Portfolio
AZ
Guarda tutti i link

Clicca per visionare la classifica completa !

Korat Ozturan32856

Fox Comunication4139

Cherry Bomb Press1249
Classifica completa

Chi siamo .:. Cosa facciamo .:. Cosa faremo .:.

CHI SIAMO

CONTATTACI

Inserite le parole da cercare - Il metodo utilizzato di default è l'and , cioé verrano selezionate le pagine che contengono tutti i valori da Voi inseriti

Comunità Virtuale - Entra nel ns Nuovo FORUM !! Oppure in CHAT !!

FORUM

CHAT

 
 
Data : 15-02-2004 Autore : stedi
Tipo : ArticoloSettore : web writing
Titolo : Il Web copy writing
     

Copy writing e Web copy writing

Il confine tra scrittura classica e copywriting sul web si assottiglia: anche testi più approfonditi e complessi richiedono accorgimenti e sinteticità propri del copywriting. Al contempo, il copywriting applicato al web assume un significato specifico rispetto al ‘’tradizionale’’ copywriting pubblicitario: perde in allusività e aforismaticità, guadagna in concretezza e pragmatismo; non consiste più in slogan e giochi di parole, ma in didascalie.

Il Web writing è quindi sempre un copywriting poiché consiste soprattutto in titoli, sottotitoli, brevi frasi, spesso non descrittive ma funzionali alla navigazione: nomi di pulsanti, titoli di pagine, indicazioni di percorso.

Risulta più delicato e complicato revisionare testi cartacei per convertirli al web che realizzare da zero testi per il web. Occorre infatti aumentare la densità di informazioni abbreviando però la lunghezza del testo e modificandone la struttura: distillare i contenuti dalle genericità, dal marketese, dall’aziendalese e in genere dai convenevoli e dal rumore di fondo proprio di molto testi cartacei, cambiare la struttura dei periodi e delle proposizioni all’interno dei periodi, spesso invertendo l’ordine di soggetti, predicati e verbi.

Resistere a tentazione di abbondare con aggettivi e ammiccamenti, ai superlativi della ‘’porsa del venditore’’ e della retorica da brochure. Si predilige invece una prosa asciutta, funzionale, minimalista.

Come comportarsi con documenti lunghi e complessi, poco adatti alla lettura su schermo? Realizzarne una doppia versione: una ridotta e strutturata in brevi paragrafi per le pagine web, una integrale in formato pdf da scaricare.

Analogie con il giornalismo

La scrittura web è una scrittura tecnica, non artistica. Non uno sfoggio di cultura e di capacità linguistica e stilistica. E’ didascalica e informativa, come il giornalismo vecchio stampo, cronachistico. Presenta un’alta densità di informazioni rispetto a propagandismo, opinionismo e prolissità.

L’ottimizzazione per i motori di ricerca

Uno dei vincoli alla libertà espressiva del redattore web sono i criteri di indicizzazione dei motori di ricerca. Nella progettazione e stesura dei testi, occorre porre attenzione alle aree interessate dai motori, cioè il tag title, il titolo della pagina, l’intestazione e i paragrafi più in cima. Collocare in queste aree le parole chiavi, possibilmente all’inizio. Anche se l’ottimizzazione non deve costituire un’ossessione fino a pregiudicare la leggibilità dei testi, poiché un’artificiosa sovraottimizzazione rischia la penalizzazione delle pagine stesse.



torna alla home page

 

v.2.0 - © Copyright 2002-06 Webstyler.it . Tutti i diritti sono riservati.
E' vietata la riproduzione anche parziale

Risoluzione ottimale 1024 x 768 

| info@webstyler.it | webmaster@webstyler.it |