Imposta Webstyler come Pagina Iniziale - Set Webstyler as Home page
Aggiungi Webstyler ai tuoi Preferiti

 

sponsor


Clicca il settore che ti interessa e di cui vuoi vedere la lista degli articoli

SISTEMI OPERATIVI

TREND WEB

MARKETING

WEB WRITING

WEB STYLE

WEB DESIGN

DATABASE

ASP

PHP

Clicca il settore che ti interessa e di cui vuoi vedere la lista dei tutorial

MARKETING

WEB DESIGN

ASP

PHP

Lista Faq

Lista News

FAQ

NEWS

Vota il sondaggio !!!

Cosa manca in questo portale
Sezione Download
Libreria immagini
Libreria icone
Script php - mysql
Interviste web designer
altro (commenta)
iscriviti alla newsletter per ricevere le novità del sito comodamente nella tua casella di posta elettronica

 iscrizione

 cancellazione

La ns galleria dedicata alle opere digitali

VISITA LA GALLERIA DIGITALE

Aiutaci a far crescere Webstyler , collaborare è facile e veloce

COLLABORA 

LOGIN

Clicca per visualizzare tutti i link recensiti

Web Gif
Portfolio
Gdesign
Wetalk
Mw Hardware Max
Sos-Ok.net
Aspcode
Lukeonweb
Guarda tutti i link

Clicca per visionare la classifica completa !

Korat Ozturan32856

Fox Comunication4139

Cherry Bomb Press1249
Classifica completa

Chi siamo .:. Cosa facciamo .:. Cosa faremo .:.

CHI SIAMO

CONTATTACI

Inserite le parole da cercare - Il metodo utilizzato di default è l'and , cioé verrano selezionate le pagine che contengono tutti i valori da Voi inseriti

Comunità Virtuale - Entra nel ns Nuovo FORUM !! Oppure in CHAT !!

FORUM

CHAT

 
 
Data : 07-04-2002 Autore : Webstyler
Tipo : ArticoloSettore : web design
Titolo : Organizzare il codice
     

Questo articolo si rivolge principalmente a coloro che utilizzano degli editor per creare le proprie pagine, perché utilizzando questo tipo di software l'utente perde il controllo del codice , infatti si dice spesso che il codice viene "sporcato" . 


Inoltre si è portati a non controllare il codice , e quindi non vengono messe le necessarie note , i tag non sempre vengono ottimizzati come dovrebbero , così si arriva poi ad imbattersi in errori incomprensibili che ci fanno perdere giorni , fino a che ci viene la lampante idea di controllare il codice e troviamo effettivamente errori che non venivano segnalati dal browser .


Anche qui ci sono più "fazioni" di designer che contrappongono a mouse tratto la propria filosofia , tra questi degni di nota gli htmlisti puri .
Sono coloro che scrivono interamente il codice con il loro fido notepad , avendo così il totale controllo del loro lavoro , in questo modo però rinunciano ai piaceri dei softwware professionali odierni , alle correzioni automatiche , alle automazioni , ... Al contrario ci sono coloro che difendono gli editor parlando di pregi quali velocità , semplicità , gestione automitizzata , ...  


Anche qui a Voi la scelta , noi riteniamo che l'html va comunque conosciuto molto bene , anche se poi preferirete utilizzare un editor , inoltre pensiamo che le pagine siano sempre da controllare e/o ottimizzare , con le relative note ( <!-- -->) , in modo che anche tra 1 anno sia abbastanaza semplice tornare a lavorare su una pagina , grazie ai commenti che ci ricordano il lavoro precedentemente eseguito .


Per esempio , onde evitare problemi con alcuni browser , sarebbe meglio quando è possibile raccogliere alcuni tag di apertura e di chiusura sulla stessa riga , per esempio <td>...</td> che identifica la cella di una tabella .


Un codice ordinato tipo questo


<table border="1" width="100%">



   
<tr>


       
<td width=
"33%"> </td>



       
<td width=
"33%"> </td>



       
<td width=
"34%"> </td>



   
</tr>



   
<tr>



       
<td width=
"33%"> </td>



       
<td width=
"33%"> </td>



       
<td width=
"34%"> </td>



   
</tr>


</table>


permette poi di esaminare in maniera visiva razionale e semplice i tag
correttamente chiusi e quelli no .


torna alla home page

 

v.2.0 - © Copyright 2002-06 Webstyler.it . Tutti i diritti sono riservati.
E' vietata la riproduzione anche parziale

Risoluzione ottimale 1024 x 768 

| info@webstyler.it | webmaster@webstyler.it |