Imposta Webstyler come Pagina Iniziale - Set Webstyler as Home page
Aggiungi Webstyler ai tuoi Preferiti

 

sponsor


Clicca il settore che ti interessa e di cui vuoi vedere la lista degli articoli

SISTEMI OPERATIVI

TREND WEB

MARKETING

WEB WRITING

WEB STYLE

WEB DESIGN

DATABASE

ASP

PHP

Clicca il settore che ti interessa e di cui vuoi vedere la lista dei tutorial

MARKETING

WEB DESIGN

ASP

PHP

Lista Faq

Lista News

FAQ

NEWS

Vota il sondaggio !!!

Cosa manca in questo portale
Sezione Download
Libreria immagini
Libreria icone
Script php - mysql
Interviste web designer
altro (commenta)
iscriviti alla newsletter per ricevere le novità del sito comodamente nella tua casella di posta elettronica

 iscrizione

 cancellazione

La ns galleria dedicata alle opere digitali

VISITA LA GALLERIA DIGITALE

Aiutaci a far crescere Webstyler , collaborare è facile e veloce

COLLABORA 

LOGIN

Clicca per visualizzare tutti i link recensiti

AZ
DevSpy
Portfolio
Sos-Ok.net
Innoland
Gdesign
Simply4you
Mw Hardware Max
Guarda tutti i link

Clicca per visionare la classifica completa !

Korat Ozturan32856

Fox Comunication4139

Cherry Bomb Press1249
Classifica completa

Chi siamo .:. Cosa facciamo .:. Cosa faremo .:.

CHI SIAMO

CONTATTACI

Inserite le parole da cercare - Il metodo utilizzato di default è l'and , cioé verrano selezionate le pagine che contengono tutti i valori da Voi inseriti

Comunità Virtuale - Entra nel ns Nuovo FORUM !! Oppure in CHAT !!

FORUM

CHAT

 
 
Data : 01-03-2003 Autore : Benny
Tipo : TutorialSettore : marketing
Titolo : Adwords di google
     

Il sogno di ogni webmaster quando crea un sito, gratuito o a pagamento, è avere moltissimi visitatori.
Questo sogno spesso si realizza grazie a un sito ben realizzato, a un ottimo nome di dominio, o ad una buona indicizzazione sui motori di ricerca.
Ma quando con il vostro sito non riuscite ad avere molte visite, allora non vi resta che rivolgervi alla pubblicità a pagamento.
Ormai le offerte pubblicitarie a pagamento sono davvero tantissime, ma una delle migliori è senza dubbio l'adwords di google, il più importante motore di ricerca.
Google ci permette di inserire delle parole chiave, ed ogni volta che un visitatore fa una ricerca con quelle parole, esce anche il nostro sito, ben evidenziato.
Vediamo di capire meglio come funziona.

Per iscriversi bisogna andare su https://adwords.google.it/select/?hl=it

Da qui iniziamo a creare la nostra campagna pubblicitaria.

Il primo passo da fare è scegliere il target dei visitatori (la lingua parlata e il paese di destinazione).
Ovviamente se il nostro sito è solo in italiano, ci conviene selezionare solo l'italiano come lingua.

Una volta selezionata la lingua, iniziamo a creare il nostro annuncio pubblicitario, in 5 passi.

1. Intestazione (per un massimo di 25 caratteri)
2. Prima descrizione (un massimo di 35 caratteri per far capire cosa offriamo nel nostro sito).
3. Seconda descrizione (altri 35 caratteri per descrivere meglio il nostro sito).
4. Url di visualizzazione (l'indirizzo che viene visualizzato)
5. Url di destinazione (che può essere diverso da quello visualizzato nell'annuncio).

Per creare un buon annuncio bisogna usare un pò di fantasia e non utilizzare sempre le solite parole, in modo da incuriosire l'utente a cliccare il link
.
Ora che abbiamo creato il nostro annuncio, non ci resta che scegliere le parole chiave.
Questa è sicuramente la fase più importante.
le keywords devono essere attinenti ai contenuti del sito e non generalizzate.
Se per esempio sul nostro sito regaliamo gif animate o font gratis, non conviene usare come key la parola "gratis" ma dobbiamo usare per esempio "gif animate gratis" o "font gratis".

Scelte le keywords, dobbiamo attribuirgli un valore. Ogni volta che un visitatore di google cercauna delle keyword da noi scelte, e visualizza il nostro annuncio, google ci conta 1 impression. Se poi il visitatore clicca il link, google ci conta 1 click.
Il valore dei click parte da un minimo di 0,05 euro.
Ovviamente, con le stesse keywords, google posiziona più in alto il sito che paga più per ogni click.
Il mio consiglio è di stare intorno a 0,08-0,1 euro per ogni click.
bisogna scegliere bene le keyword perchè ogni volta che il nostro clickrate scende al di sotto dell'1% per ogni parola, google ci sospende quella parola e per riattivarla bisogna spendere 5 euro (le prime 2 riattivazioni sono gratuite).

L'ultimo passo è specificare il budget massimo giornaliero che vogliamo spendere.

Una volta inseriti tutti questi dati, google ci richiede i nostri dati personali e il numero di carta di credito per il pagamento dei click.
Il pagamento viene effettuato ogni volta che raggiungiamo una soglia predefinita (50 euro - 200 - 350 - 500).
Attivato l'account (5 euro di quota di attivazione) il nostro annuncio viene visionato dallo staff di google e inserito all'interno del circuito.
Ovviamente possiamo creare più annunci o sospendere una qualsiasi campagna di annunci quando vogliamo, pagando solo i soldi spesi fino a quel momento.

torna alla home page

 

v.2.0 - © Copyright 2002-06 Webstyler.it . Tutti i diritti sono riservati.
E' vietata la riproduzione anche parziale

Risoluzione ottimale 1024 x 768 

| info@webstyler.it | webmaster@webstyler.it |